Se la qualità di una serie televisiva si misurasse dalla qualità dell’ultimo episodio della stagione, la sesta stagione di TWD sarebbe forse la serie migliore di sempre: la maggior parte dei protagonisti sono inermi davanti ad un cattivo di cui finora avevano soltanto sentito parlare. Peggio ancora, credevano di avere già eliminato lui e tutta la sua banda. Ma si sbagliavano, e di grosso. Uno di loro viene colpito a morte, ma non sappiamo chi, non fino alla prima puntata della settima stagione.

the-walking-dead-season-7-rick-lincoln-michonne-gurira-cci-key-art-1200x707-1

Fate cheeeeese…!

Cinephilo vi suggerisce quali potrebbero essere le quote se si potesse scommettere su chi sarà il malcapitato ucciso dal villain Negan. I personaggi sono elencati da Glenn a Eugene, in ordine di posizione rispetto alla letale mazza ferrata di nome Lucille.

Glenn – Quota: 50.00

Mi prendo questo rischio ponendo Glenn come la vittima più improbabile di Negan, ma soprattutto per un motivo: nel fumetto è proprio lui a morire. Mettendomi nei panni degli autori, desiderando accattivarmi le simpatie dei fan del fumetto e aumentare il dibattito social rispetto alle differenze comic-fiction, la scelta più efficace sarebbe non lasciarlo morire proprio come da copione. Inoltre già una volta Glenn è praticamente morto, rivelandosi come uno dei personaggi più amati dai fan, che non se ne sarebbero fatti una ragione.

glenn

Non sopporterei un’altra morte!

Rosita- Quota: 1.40

La morte di Rosita risolverebbe un bel po’ di problemi agli sceneggiatori per almeno due ragioni. Primo: rilancerebbe alla grande la love story tra Abraham e Sasha. Secondo: Rosita scoppiata, senza Abraham, perde di spessore e di interesse, senza considerare che all’interno della narrazione stonerebbe decisamente il gioco del triangolo amoroso tra personaggi secondari. Sebbene al pubblico possa risultare come una scelta eccessivamente prudente, la dipartita violenta di questo personaggio non amatissimo ma comunque oramai storico potrebbe soddisfare quel desiderio di attesa causato dalla fine della sesta stagione.

Sedotta e abbandonata

Daryl – Quota 5.00

Probabilmente Daryl è il personaggio più amato della serie, che si è ritagliato uno spazio sempre più importante nei cuori degli spettatori. Sicuramente è il più sexy di tutti, il classico ragazzaccio dal cuore d’oro. E non dimentichiamoci che ha una balestra. Si può dire che Daryl sia il co protagonista più importante della stagione: perderlo sarebbe davvero una tragedia, ma qualcuno dovrà pur morire. Morte improbabile ma non impossibile.

daryl

Mi mancherà la mia balestra…

Michonne – Quota: 1.70

Abbiamo capito che Rick non è particolarmente fortunato con le donne. Lori è morta di parto ed ha ricevuto una pallottola in testa dal figlio Carl. I suoi resti sono stati ingurgitati da un walker. Jessie è stata divorata insieme a quel fifone di suo figlio Sam (traumatizzato da Carol, ma questa è un’altra storia). Essere uccisa a furia di percosse sarebbe perfettamente comprensibile per la nuova fiamma di Rick. Michonne, sbucando dal nulla con due walker mutilati e incatenati al seguito, ha dato molto alla serie. Nella prima puntata della settima stagione capiremo se ha dato tutto.

michonne

Volevo insegnare a Rick e Carl la via del samurai.

Sasha o Abraham – Quota 4.30

Qui azzardo un’ipotesi. Il personaggio di Sasha proviene da un trend di psicosi e tendenze suicide e distruttive decisamente negativo. Si sta piano piano riprendendo. Abraham ha appena compiuto una scelta forte, abbandonando Rosita e rivalutando la scelta di fare figli di Glenn e Maggie. Sento che entrambi hanno ancora qualcosa da dire, e quindi attribuisco loro le stesse possibilità di sopravvivenza: una coppia del genere potrebbe risultare drammaturgicamente molto interessante agli autori e al pubblico. Oppure no, uno dei due potrebbe morire e tanti saluti alla nuova linea love.

sasha-abraham

Una storia di amore e di zombie

Maggie – Quota: 3.00

Qui si fa davvero dura. Il buonsenso mi porta a credere che gli autori non possano essere così malvagi: abbiamo tutti grandi aspettative per il figlio di Glenn e Maggie. Già in un’altra occasione la morte dell’infante Judith ci è stata misericordiosamente risparmiata. Certo, la morte di un personaggio in procinto di diventare madre potrebbe portare gli spettatori a giustificare tutte le misure di vendetta prese da Rick e gli altri, portando il livello di violenza su scenari che adesso difficilmente immaginiamo. Inoltre un Glenn vedovo che impazzisce per il dolore scombinerebbe le carte in tavola rispetto alle dinamiche del gruppo di protagonisti. La morte di Maggie è di sicuro una di quelle più appetibili per gli autori di TWD, anche se sarebbe una scelta davvero forte.

maggie

L’ultima sopravvissuta di una famiglia di contadini

Rick – Quota: non disponibile

Le quotazioni sulla morte di Rick ovviamente non sono disponibili perché il protagonista indiscusso della serie rimarrà tale, almeno per la prima puntata della nuova stagione. Inoltre Negan sembra essere quel tipo di villain che preferisce prima spezzare la volontà dell’eroe, piuttosto che ucciderlo subito. Speriamo che Rick vendichi presto il compagno caduto.

rick

Semplicemente Rick

Aaron – Quota: 5.40

La morte di Aaron non è scontata, proprio per il fatto che sarebbe quella più scontata. Il talent scout di Alexandria è un personaggio importante per la comunità, ma non certo per gli spettatori. La sua morte sarebbe accettabile, un buon compromesso che però immagino lascerebbe il popolo dei fan con l’amaro in bocca per non aver vista realizzata in maniera drammatica e masochista l’attesa di questi lunghi mesi con una morte più illustre. Senza tralasciare che per il momento Aaron è l’unico maschio omosessuale della serie, e gli autori cercheranno di mantenere il target sempre il più differenziato possibile.

aaron

Negan, vuoi venire a vivere con noi?

Carl – Quota: 10.00

Per una serie di fattori, sembra difficile che il figlio di Rick venga ucciso da Negan. Sicuramente non sarebbe il primo ragazzino percosso a morte dai Saviors, come insegna Jesus di Hilltop. D’altra parte, il rapporto padre – figlio che si è costruito nell’arco di queste sei stagioni è sicuramente una delle linee narrative più interessanti e conflittuali di TWD. Certo, sarebbe una mossa davvero spericolata per gli showrunner di AMC. Inoltre, Negan si rivolge al “vincitore” della conta utilizzando un termine che di solito si usa per i ragazzini (anche se sarebbe semplicemente coerente con il linguaggio della conta/filastrocca, a prescindere dalla vittima).

carl

Sarei dovuto rimanere a casa

Eugene – Quota: 3.60

Eugene è un personaggio fantastico: ha bluffato l’impensabile per garantire la propria sopravvivenza, e una volta scoperto si è dovuto riadattare, aiutandosi con l’ingegno e arrivando a mettere in gioco la propria vita per la salvezza dei suoi compagni. Molti fan lo davano per spacciato proprio in questa occasione, e sarebbe bello sapere che effetto ha procurato nel pubblico l’idea che fosse effettivamente morto per permettere agli altri di farcela. Personalmente me ne sono fatto una ragione in due millesimi di secondo: ognuno deve fare il suo, e Eugene ha accumulato una bella serie di debiti di vita verso il gruppo da quando è entrato in scena. Non lo dò per spacciato solo perché rispetto agli altri personaggi Eugene si caratterizza soprattutto per non essere un guerriero, assicurando una varietà che sarebbe difficile da rimpiazzare nel set dei protagonisti.

eugene

Se mi uccidi non saprai mai come risolvere il problema delle zanzare. Fidati.

Nessuna morte – Quota: Non disponibile

Doppietta

Da una clip promozionale della prima puntata della settima stagione sembra che Negan uccida due compagni di Rick. Escludendo una deriva estremamente prolife degli showrunner, che considererebbero la morte di Maggie come la morte di due persone, mi limito a precisare che le quote riportate sopra riguardano eventualmente il primo colpito a morte da Negan. Verosimilmente Abraham potrebbe farsi uccidere per la morte di Sasha (e viceversa), Eugene per la morte di Rosita (e viceversa), Glenn per la morte di Maggie (e basta, immagino che l’istinto materno avrebbe il sopravvento).

Abraham  + Sasha – Quota: 20.00

Rosita  + Eugene – Quota: 15.00

Glenn + Maggie – Quota: 30.00

Fate il vostro gioco!!!