CinePhilo

Recensioni cinematografiche

Author: Ambra Troiano

Ella & John – The Leisure Seeker. Come cercare di sfuggire ai cliché e di fare un film italiano in America

Oggi esce nelle sale italiane il primo film americano di Paolo Virzì, Ella & John. Il titolo originale con cui il film è stato presentato ai festival è The Leisure Seeker, il nome del vecchio camper con cui i protagonisti, Ella (Helen Mirren) e John Spencer (Donald Sutherland), andavano in vacanza con i loro figli negli anni Settanta e con cui decidono di compiere un ultimo viaggio insieme verso sud seguendo la route 1. La storia dell’anziana coppia più che un viaggio è una fuga da un futuro di cure mediche che li separerebbe: John, infatti, è affetto da quello che nel film è definito come un disturbo di memoria (che ha tutti i tratti dell’Alzheimer anche se la parola non viene mai pronunciata durante il corso del film) ed Ella ha un tumore in fase terminale. Il film per molti versi è tipicamente virziniano e segue la linea principale della sua filmografia, tentando continuamente di mescolare con ironia la tragedia e la commedia, come ha più volte affermato Virzì presentando il film: ho questo viziaccio di prendere argomenti tristi e penosi e provare a trasformarli in avventure avvincenti. Il segreto è mescolare commedia e tragedia, sempre.1

Read More

Hell or High Water (2016) di David Mackenzie — il cuore della trilogia sulla nuova frontiera americana


Un’inferno di afa e fuoco che devasta le praterie del Texas, in cui l’ unica forma di movimento sembra essere quella delle pompe per l’estrazione del petrolio. Paesaggi immensi in cui si incontrano paesi fantasma ormai spopolati e lunghe strade costellate di cartelli pubblicitari di prestiti. Il cielo è sempre grigio, l’atmosfera è sempre cupa e lugubre. Questo è lo scenario dove si svolge la vita dei fratelli Howard nel film Hell or High Water, diretto da David Mackenzie. L’ambientazione è un importante elemento che accomuna il film agli altri due appartenenti alla trilogia informale dello sceneggiatore Taylor Sheridan, Sicario (2015) e Wind River (il debutto alla regia di Sheridan), in uscita nelle sale italiane la prossima primavera. I luoghi in cui sono ambientati questi film sono sempre luoghi di confine: in Sicario è il confine tra gli Stati Uniti e il Messico, in Wind River  è il confine di una riserva indiana, mentre in Hell or High Water sono ripresi i luoghi classici della frontiera americana, il vecchio West. 

Read More

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén