Il genere “western” è un genere immortale e capace di mutare a seconda del periodo storico e delle richieste del mondo. Nelle storie di Tarantino ci sono da sempre figure di cowboy moderni, armati fino ai denti (Mr Blonde in Reservoir Dogs) o una “resa dei conti” enfatizzata da musica pop e lenti movimenti di macchina (si pensi allo scontro tra Beatrix Kiddo e O-Ren Ishii). Troppo si scrive della grande influenza che il cinema del Maestro Leone abbia avuto sulle scelte di inquadratura del giovane Quentin. Non che queste siano infondate o false, ma ci si dimentica del nome di un altro grande Maestro che ispira Tarantino: Bloody Sam.

Read More