“Risvegliare la vita”, o qualche cosa che abbia a che fare con la necessità di rimettere in moto, dopo il torpore, le funzioni vitali di un corpo che dormiva. Questa una possibile traduzione del titolo “Waking life”, film uscito nel 2001 per genio del regista statunitense Richard Linklater. Lungometraggio singolare già solo per la tecnica con cui è stato realizzato, ovvero il rotoscope, che consiste nel creare, partendo da attori reali, delle figure che risultino realistiche pur essendo state traslate in un cartone animato; la stessa procedura è stata usata ad esempio da George Dunning per creare il memorabile film d’animazione che ha come protagonisti i Beatles.

Read More